La MicroPittura® di Oksana Bilous

La prima unica vera scuola di micropittura in Italia
Browsing Da catalogare

OksyGel un nuovo gel per micropitturare freestyle

agosto26

Intervista ad Oksana : perchè OksyGel….un gel per micropitturare…??

Come noto a chi segue i miei profili e le mie pagine su Facebook ho da sempre cercato di studiare e migliorare i prodotti usati per la Micropittura per venire incontro alle esigenze rappresentate nel tempo dalle mie allieve nonchè dalle mie osservazioni nell’applicazione pratica dei vari prodotti in ambito lavorativo ( dai colori acrilici all’acrilico passando per il gel ).

Certamente non posso disporre di un vero e proprio laboratorio per tutte le mie prove ma ho quanto basta per approfondire la conoscenza dei vari prodotti, effettuando test in ogni condizione simulata di lavoro, tant’è che dalla mia collaborazione con una grande Azienda Italiana di Colori…la MOROCOLOR …sono nati i colori acrilici specifici per la micropittura con le caratteristiche di densità, copertura, scorrevolezza proprie di un colore destinato a micropitturare sulle unghie e che, oltre che nella qualità, potessero battere i prodotti presenti nel mercato del Nail nel rapporto quantità/prezzo .  Confrontate per credere…..!!

Gel specifici per la Micropittura non ci sono mai stati e l’unico modo per affrontare questa specialità è stato quella di utilizzare i normali tradizionali gel color in genere autolivellanti e con copertura limitata/condizionata dalla loro pigmentazione ricorrendo a frequenti passaggi in lampada UV per fermarli.

Già nel giugno 2009 durante un corso a Padova sono stata amichevolmente sfidata dalle mie allieve a micropitturare in gel come con i colori acrilici e ricordo che Chiara ( a quei tempi Titolare della Nail Decò e successivamente venuta a mancare con mio grande e sincero dispiacere ) mi portò i suoi Gel Color per spronarmi nella sfida….!!…avevo superato la prova di micropitturare con gli Smaltini durante il Cosmoprof 2007 e quindi….perchè no con i gel color…??

Ritornata nel mio piccolo studio/laboratorio, non senza difficoltà , ricordo …giugno 2009, ho realizzato i mie primi design di micropittura in gel…

Questi design li ho realizzati per far piacere alla mia cara amica Chiara e alle mie amiche allieve curiose di vedere il risultato della sfida…..ma sapevo già che non avrei proseguito con il Gel color nei miei design a meno di avere prodotti più adatti…!!

Nel 2009 già la Micropittura con colori acrilici era appena agli inizi in Italia e promuovere la micropittura in gel era impensabile sopratutto per la mancanza di gel appropriati e i tempi lunghi di lavorazione di un design in gel……!! certo qualcosa si poteva già fare limitandosi a elementi decorativi stilizzati con unica pennellata e distanti fra loro da fermare subito in lampada.

Negli anni a seguire alcune Aziende hanno messo gradualmente sul mercato gel color a più alta pigmentazione per venire incontro alla poca copertura di quelli esistenti in commercio e quindi per accorciare i tempi di lavorazione per la realizzazione di stesure monocolore su unghie naturali o su unghie allungate/modellate….ma con qualche problema sui tempi di catalizzazione in lampada che per alcuni gel color ( specie quelli scuri o troppo pigmentati ) si allungavano eccessivamente creando anche tutte quelle problematiche provocate da una errata gestione dei tempi di polimerizzazione necessari per una perfetta tenuta.

Certo la disponibilità di Gel color più performanti ha aumentato le possibilità di adoperarli anche per la Micropittura , non certo per intere composizioni ma in soluzione Mix Media cioè l’inserimento di elementi in gel in un contesto misto con colori acrilici o acquarello come io stessa proposi con un mio lavoro per ” Idea Sposa” dell’ Ottobre 2011

….qui le “Rose” sono in gel oltre a elementi con colori acrilici e acquarello + il mio Magic Mirror con i suoi riflessi cangianti…!!

Devo dire che questo lavoro è stato molto apprezzato su Facebook e ovunque l’ho pubblicato e così mi sono avvicinata di più a questa nuova specialità ” Micropittura Gel “

…ho iniziato ad inserire questa specialità nei corsi della mia Vanity Nail Art School  e in quelli presso qualche Azienda del settore che come altre aveva messo in commercio gel più appropriati con il nome Gel paint o simili… poi sono comparsi i gel 2d , 3d….etc !!

Ne ho provati molti ma non sono riuscita a trovare quello che volevo io :

cioè che mi riportasse molto vicina ai miei design di Micropittura con i colori acrilici…con tante possibilità di

  • sfumare uno o più colori fino all’effetto voluto…..
  • sovrapporli senza che si miscelassero tra loro….
  • creare un design complesso e poterlo modificare fino all’ultimo e solo allora metterlo in lampada…..
  • avere un effetto rilievo quando avessi voluto…..
  • poterlo trattare come se fosse pittura a olio o acquarello….
  • che a lavoro finito, risultasse brillante e talmente resistente (anche se a rilievo) da non necessitare di ulteriori passaggi di sigillatura e/o lucido finale…….
  • resistente quanto possibile a tutte le condizioni di stress…!!

Ho provato per circa sei mesi nel tempo libero tra corsi e non è stato semplice, non ho un vero laboratorio e le formule le posso ottenere solo empiricamente misurando i grammi dei componenti usati …tutti reperibili sul mercato Nail…. con una mini bilancina elettronica.

I design provati sono stati tantissimi sempre semplici e veloci perchè ogni cambio di miscelazione comportava altre prove di confronto….quando sono stata vicina a quello che volevo ho sondato l’accoglimento da parte dei miei contatti con semplici video e foto sui mie profili Facebook o pagine varie compresa quella della Vanity Nail Art School ….

dsc06204

ingr-dritto

…un ingrandimento senza paura….

scura-nome

…tutto lo sfondo in Oksygel e farfalle con colori acrilici Morocolor….

… l’articolo è in via di pubblicazione e posso ancora pubblicare il design di oggi…..

Ringrazio tutti per l’attenzione augurandoVi  felice micropittura con

OksyGel

I prodotti ausiliari della nuova collezione MOROCOLOR

febbraio2

MEDIUM GEL ACRILICO

è una base acrilica lattiginosa che unita ai vari colori della collezione ne aumenta, in proporzione alla quantità usata, la corposità, la scorrevolezza e il tempo di asciugatura.. ..si usa in diverse occasioni e più precisamente:

  • per compattare e tenere unite le setole dei pennelli prima di caricare il colore;
  • per ottenere velature nello stendere il colore;
  • per dare quando necessario trasparenza al colore;
  • per creare l’effetto spessore in alcuni dettagli di un design;
  • per simulare l’effetto dei colori ad olio in certe circostanze;
  • per preparare il supporto MyDecal che è una tecnica ideata e sviluppata da Oksana Bilous per abbreviare i tempi di decorazione delle unghie sulla clientela come descritto in altra sezione del sito.

MEDIUM RITARDANTE

è una base acrilica trasparente che può essere usata per allungare i tempi di asciugatura e la fluidità del colore aumentandone la brillantezza ad avvenuta asciugatura…..in particolare:

  • sostituisce in alcuni casi la diluizione con acqua e/o  unita a quest’ultima in piccola   quantità, permette di simulare la tecnica dell’acquarello;
  • permette di ottenere la giusta diluizione per tracciare linee molto sottili e brillanti senza indebolire la pigmentazione del colore;
  • può essere usato anche per una pulizia finale dai residui di colore sulle setole del pennello purchè si provveda subito dopo alla sua completa rimozione con acqua pulita;
  • è consigliabile non abusarne nella miscelazione con il colore ricordando che trattasi comunque di un ritardante l’asciugatura finale.

Disponibile anche il catalogo prodotti gel e acrilici della VanityWay Collection